Mart Signed

  /    /  Mart Signed

Mart Signed è uno dei più importanti artisti della Street Art/Urban Art in Italia.

Mart Signed al lavoro spray e stencil art in studio a Livorno
Mart Signed al lavoro con spray e stencil art in studio a Livorno

Biografia

Mart Signed nasce a Livorno nel 1988 e fin da bambino si interessa all’arte producendo e sperimentando senza sosta.

Già durante le scuole superiori Mart Signed è uno Street Artist attivo e conosciuto nella scena underground livornese. In questi anni emerge la sua sensibilità ed attenzione nei confronti delle tematiche sociali ed ambientali più dirompenti.

Dopo aver conseguito il diploma in grafica pubblicitaria a Livorno Mart Signed frequenta l’Accademia di Belle Arti di Firenze. È un periodo di grande fervore, creatività e crescita: Mart partecipa a svariati eventi, fiere, mostre e parallelamente alla comprensione dell’arte del passato raffina le sue tecniche predilette: stencil, spray e collage.

È anche attivo come performer e realizza numerose installazioni. È sua una famosa performance dove lo spettatore e le sue azioni diventano essi stessi opera.

Mart Signed mentre prepara una performance
Mart Signed mentre prepara una performance

L’alter ego artistico di Mart Signed emerge tra il 2008/2009 e con lui prende forma lo slogan poi divenuto vero e proprio movimento “Art Is a Disease”.

Modigliani by Mart Signed
Modigliani by Mart Signed

Livorno in poche settimane si trova tappezzata di giganteschi cuori, dedicati alle vite dei geni maledetti morti tragicamente dopo una vita a stretto e imprescindibile contatto con l’arte. Il suo è un omaggio ai Forzati, quegli artisti che con il loro passare e andare ancora si ricordano.


La città si interroga sull’identità dell’autore di questi manifesti che muovono l’attenzione generale per il loro impatto estetico e per il messaggio diretto che esprimono. L’intento di Mart Signed è quello di far uscire l’arte dai libri di storia e ci riesce, la città diventa la sua galleria d’arte.
L’artista, di cui nessuno conosce l’identità, pone al centro il contenuto e il ripristino della memoria storica collettiva della città scegliendo come protagonisti degli stencil Zeb, Piero Ciampi, Jeanne Hèbuterne, Amedeo Modigliani e Line Marsa.

Io sono Mart. L’arte sta in un acronimo, in cui cerco il senso dell’esistenza, di una malattia che si è impadronita della mia mente, del mio corpo. E mi accompagna giorno dopo giorno, perché è incurabile e mi lacera prendendo possesso delle mie emozioni e dei miei pensieri incessantemente.

Mart Signed – Art Is a Disease

Mart Signed mentre realizza Mr Brainwash della serie Art is a Disease
Mart Signed mentre realizza Mr Brainwash

Non si tratta solo di una specifica produzione di lavori ma Art Is a Disease diventa un manifesto.

Per Mart Signed l’arte è una malattia che si insinua sottopelle, un pensiero fisso che si tramuta in ossessione.

Non ha un’accezione negativa anzi è considerata dall’artista stesso come la miccia, lo spunto, la fonte da cui tutto prende vita.

In un primo momento i poster che appaiono sui muri della sua città natale rappresentano volti di artisti maledetti incorniciati da cuori.

Successivamente Mart si sofferma sulle icone della pop art del Novecento: Andy Warhol, Madonna, John Lennon ma anche Frida, Mr Brainwash etc… vengono rappresentati imprigionati in una camicia di forza, un chiaro rimando alla malattia intesa come reclusione mentale associata alla costrizione fisica.

Studio di Mart Signed a Livorno con quadri Art is a Disease
Studio di Mart Signed a Livorno con quadri Art is a Disease

Mart Signed – Mart Wall

Mart Signed realizza opera serie Mart Wall in studio a Livorno
Mart Signed realizza opera serie Mart Wall in studio a Livorno

Un’altra serie interessante di lavori che crea Mart Signed è quella denominata Mart Wall in cui evidenzia il concetto di infinito.

Sono opere realizzate in acrilico su tela di cui si notano i diversi strati sovrapposti e che non sembrano ultimate.

Qui Mart ci dà la possibilità di contribuire alla conclusione del Wall che stiamo ammirando, aggiungendo al suo tocco un segno del nostro passaggio, tramite uno schizzo di vernice, una scritta a pennarello o una semplice tag.

Mart Signed rende la sua arte viva nel presente e infinita nel futuro proprio grazie alle libertà che consegna al visitatore/spettatore.

Mart Signed Dante 2020 Wall 120x90 Acrylic and mixed media on canvas
Mart Signed – Dante serie Wall

Mart Signed – Mostre, eventi ed attività artistica

Mart Signed è un autentico e totale Urban-Street Artist e il suo percorso artistico non poteva che partire dai muri della sua città. Livorno è la sua tela ed i segni di Mart sono una presenza costante… ogni visitatore ne incontra facilmente almeno uno.

Nessuna opera di Mart è lasciata al caso ma è frutto di un preciso progetto artistico ed espressivo, della storia e dell’arte, della memoria. In molti lavori emerge forte il legame con Livorno, con uomini e donne che ci hanno preceduto e che spesso, nonostante il loro grande spessore umano ed artistico, sono dimenticate… uomini e donne che riprendono vita nel segno di Mart, tra noi, per noi.

  • Nel 2013 Mart Signed presenta le sua prima mostra personale nel Palazzo Huigens di Livorno, in occasione della kermesse “Effetto Venezia” (Effetto Venezia 2013 – Mostra Mart: ART IS A DISEASE — Dal 26 luglio al 4 agosto – Palazzo Huigens – Via Borra 35, Livorno).
Effetto Venezia Mostra Mart Signed ART IS A DISEASE luglio agosto 2013 Palazzo Huigens
“Effetto Venezia” Mostra Mart Signed ART IS A DISEASE luglio agosto 2013 Palazzo Huigens
MART SIGNED “Art is a Disease” 26 luglio 2013 ORE 21 mostra a Palazzo Huigens in via Borra - con Itinera
MART SIGNED “Art is a Disease” 26 luglio 2013 ORE 21 mostra a Palazzo Huigens in via Borra – con Itinera
  • Nel 2014 un’altra importante mostra viene organizzata nelle sale della libreria Edison-Ex Cinema Lazzeri; il successo è tale da portarlo ad organizzare un ciclo di incontri dedicati alla street art nel Liceo Scientifico Cecioni.
  • Dopo il 2014 Mart trascorre alcuni anni densi di viaggi, contaminazioni e studi che si riveleranno importanti sia per la sua crescita artistica che personale. Mart è attratto dalle città più ricche di fermenti artistici e culturali e tra queste Londra. Anche nella capitale d’oltre manica Mart lascia i suoi segni sui muri della città.

 

Mart Signed Janis Joplin Desease Street Artwork in London
Mart Signed – Janis Joplin Desease – Street Artwork in London
  • Il 2019 vede Mart Signed nuovamente protagonista della scena artistica livornese con la creazione del murale di fronte al Museo Giovanni Fattori intitolato “MART e il mare”, realizzato per conto della galleria d’arte “Uovo alla Pop” con il patrocinio del Comune di Livorno e la committenza del Club nautico Propeller.

    Con questa opera Mart Signed raggiunge un importante traguardo nel suo percorso artistico sia in termini di notorietà che di riconoscimento e valutazione di critica.

 

Il murale “Mart e il Mare” è un grande successo e porta Mart Signed all’attenzione di critici, circoli e gallerie, che ora percepiscono il valore dell’artista ma sopratutto e finalmente scoprono la portata del suo personale manifesto “Art is a Desease”.

coming soon Mart e il Mare - Art is a Disease
coming soon Mart e il Mare – Art is a Disease

In breve “Art is a Desease” diventa virale e le sue icone iniziano ad essere ricercate e a fare tendenza.

  • Nel 2019 durante “Arte Padova” Mart Signed torna agli onori della cronaca realizzando un’opera in Via Pietro d’Abano, sempre a Padova, in cui rappresenta il furto del water d’oro di Maurizio Cattelan per mano di Mary Poppins. Link: Mary poppins – mark signed.
  • Tra luglio e agosto dello stesso anno – in occasione di Effetto Venezia 2019 – si tiene “Life on MART”, una doppia performance organizzata dalla galleria livornese Uovo alla Pop negli spazi della galleria stessa e nell’ex Teatro San Marco di Livorno.
  • A ottobre 2020 è inserito nell’esposizione collettiva “StreetArt/UrbanArt” a Legnago, progetto nato dalla collaborazione tra Tozzo Atelier e Galleria Alessia Formaggio.

Mart Signed & HrDocksGallery

Rassegna stampa Mart Signed In Continuum:

  • A gennaio 2021 Mart Signed viene presentato per la prima volta al pubblico televisivo di Artenetwork da Willy Montini che, in meno di un’ora, vende tutte le opere presenti in studio.

 

X